03) Corso Godot – Panoramica concetti chiave

Ogni motore di gioco ruota attorno alle astrazioni che usi per costruire il tuo applicazioni. In Godot, un gioco è un albero di nodi che si raggruppano insieme in scene.
È quindi possibile collegare questi nodi in modo che possano comunicare utilizzando i segnali.

Questi sono i quattro concetti che imparerai qui.
Li vedremo brevemente per darti un’idea di come funziona il motore. Per iniziare serie, potrai usarli nella pratica.

Scene

In Godot, scomponi il tuo gioco in scene riutilizzabili. Una scena può essere un personaggio, un’arma, un menu nell’interfaccia utente, una singola casa, un intero livello, o qualsiasi cosa tu possa pensare. Le scene di Godot sono flessibili; ricoprono il ruolo di sia prefabbricati che scene in alcuni altri motori di gioco.

Puoi anche nidificare le scene. Ad esempio, puoi mettere il tuo personaggio in un livello, e trascina e rilascia una scena come un figlio di esso.

Corso Godot - Scena Player

Nodi

Una scena è composta da uno o più nodi.
I nodi sono i più piccoli del tuo gioco blocchi predefiniti che si dispongono in alberi. Ecco un esempio di un personaggio nodi.

È costituito da un nodo denominato “Carattere”, a , a e a

CharacterBody2DSprite2DCamera2DCollisionShape2D

NOTA: I nomi dei nodi terminano con “2D” perché si tratta di una scena 2D. Il loro 3D le controparti hanno nomi che terminano con “3D”.
Essere consapevoli del fatto che “Spaziale” I nodi sono ora chiamati “Node3D” a partire da Godot 4.

Notate come i nodi e le scene hanno lo stesso aspetto nell’editor.
Quando si salva un albero di nodi come scena, si mostra quindi come un singolo nodo, con la sua struttura interna nascosto nell’editor.

Godot fornisce una vasta libreria di tipi di nodi di base che è possibile combinare e estendere per costruirne di più potenti. 2D, 3D o interfaccia utente, farai di più cose con questi nodi.

Corso-Godot-node

L’albero delle scene

Tutte le scene del tuo gioco si riuniscono nell’albero delle scene, letteralmente un albero di Scene.
E come le scene sono alberi di nodi, anche l’albero delle scene è un albero di nodi.
Ma è più facile pensare al tuo gioco in termini di scene come possono Rappresentare personaggi, armi, porte o l’interfaccia utente.

Corso Godot - user interface

Segnali

I nodi emettono segnali quando si verifica un evento. Questa funzione consente di effettuare I nodi comunicano senza cablarli nel codice.
Ti dà un sacco di flessibilità nel modo in cui strutturi le tue scene.

Ad esempio, i pulsanti emettono un segnale quando vengono premuti.
È possibile connettersi a questo segnale per eseguire codice in reazione a questo evento, ad esempio avviare il gioco o aprire un menu.

Altri segnali incorporati possono dirti quando due oggetti si sono scontrati, quando un carattere o mostro entrato in una determinata area, e molto altro ancora.
È inoltre possibile definire nuovi segnali su misura per il tuo gioco.

Sommario

Nodi, scene, l’albero delle scene e segnali sono quattro concetti fondamentali in Godot che Manipolerai tutto il tempo.

I nodi sono gli elementi costitutivi più piccoli del tuo gioco.
Combinali per creare scene che poi combini e nidi nell’albero della scena.
È quindi possibile utilizzare i segnali per Fai in modo che i nodi reagiscano agli eventi in altri nodi o in diversi rami dell’albero della scena.

Dopo questa breve suddivisione, probabilmente hai molte domande.
Abbiate pazienza come Riceverai molte risposte durante la serie introduttiva.

Pubblicato da Luca Bocaletto

Sviluppatore, Creatore, Musicista, Artista, Radiantista, Scacchista.