Windows Color Picker – il selettore colore di Windows


Hai mai desiderato copiare un colore dal tuo schermo e usarlo per i tuoi progetti?
Che si tratti di progettare un sito Web, modificare un’immagine o creare una presentazione, potrebbe essere necessario trovare la tonalità esatta di un colore che attira la tua attenzione.

microsoft-color-picker

Ma come si fa a farlo senza indovinare o attraverso tentativi ed errori?
È qui che torna utile il selettore colore di Windows, uno strumento di utilità gratuito di Microsoft che ti consente di scegliere qualsiasi colore da qualsiasi applicazione sul tuo PC Windows.
È quindi possibile copiare il codice colore in diversi formati e utilizzarlo in base alle proprie esigenze.
Di seguito ti mostreremo come installare e utilizzare Windows Color Picker sul tuo PC Windows.

Che cos’è il selettore colore di Windows e a cosa serve?

Windows Color Picker è uno strumento che ti consente di scegliere qualsiasi colore dallo schermo e di copiarne il codice in diversi formati.
È utile per chiunque lavori con i colori, come designer, sviluppatori, artisti o educatori.

Il selettore di colori funziona con qualsiasi applicazione sul tuo PC Windows.
Puoi usarlo per scoprire quali colori sono usati in un logo, un’immagine o nell’app che stai utilizzando.
Puoi anche usarlo per creare temi, palette o gradienti personalizzati per i tuoi progetti.

Dopo aver scelto un colore, puoi copiare il codice del colore in diversi formati, come HEX, RGB, HSL o CMYK.
Successivamente, puoi regolare il valore del colore con i cursori o inserire i valori con la tastiera. Infine, puoi salvare i colori che hai scelto in una tavolozza ed esportarli come file di testo.

Come installare il selettore colore di Windows

Windows Color Picker fa parte della suite PowerToys , una raccolta di strumenti utili per gli utenti di Windows 10 e Windows 11.
Puoi scaricare PowerToys dal sito Web di Microsoft o tramite Microsoft Store gratuitamente.
Al termine dell’installazione, avvia l’ app PowerToys dal menu Start.

Nella finestra Impostazioni PowerToys, premi Color Picker nel menu a sinistra. Sulla destra, assicurati che il dispositivo di scorrimento Abilita selettore colore sia impostato su On .

Una volta abilitato Windows Color Picker, puoi iniziare a usarlo immediatamente.

Dopo aver abilitato il selettore colore, puoi usarlo in qualsiasi momento premendo la scorciatoia da tastiera ( tasto Windows + Maiusc + C per impostazione predefinita ) sulla tastiera.

Una volta attivato il collegamento, verrà visualizzata una piccola finestra pop-up accanto al cursore del mouse.
Questa casella visualizzerà un’anteprima del colore a cui stai puntando sotto forma di un quadrato e il codice esadecimale (hex) corrispondente.

Puoi puntare il cursore del mouse su qualsiasi elemento sullo schermo per trovare il colore in quella posizione.
Ad esempio, potresti puntarlo su un’immagine che hai aperto o su un elemento dell’interfaccia utente di un’applicazione (come un pulsante o una barra laterale).

Per visualizzare ulteriori informazioni su un colore sullo schermo, passaci sopra con il mouse e premi il pulsante sinistro del mouse.
Questa azione richiederà la visualizzazione di una finestra che fornisce il codice colore esadecimale , il valore RGB (rosso, verde, blu) e il valore HSL (tonalità, saturazione, luminosità) del colore selezionato.

Per copiare uno di questi valori come stringa di testo negli Appunti, passaci sopra con il mouse e seleziona l’ icona Copia .

Il valore del colore che hai scelto può essere ulteriormente personalizzato all’interno del selettore colore facendo clic al centro della grande barra del colore nella parte superiore della finestra.
Questa azione ti porterà in un nuovo menu con valori che puoi regolare con il mouse o manualmente usando la tastiera.

Al termine, fai clic su Seleziona .
Il colore verrà aggiunto al menu a sinistra per essere utilizzato o esportato in seguito.

Se devi rimuovere un colore dalla tavolozza sul lato della finestra, fai clic con il pulsante destro del mouse sul quadrato del colore e seleziona Rimuovi .
Per esportare la tavolozza come file di testo, fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi quadrato colorato e selezionare invece Esporta .

Se scegli Esporta , puoi selezionare Raggruppato per colore o Raggruppato per formato , a seconda di come desideri esportare il file.

Come personalizzare il selettore colore di Windows

Il selettore colore di Windows consente inoltre di personalizzare alcune delle sue impostazioni e funzionalità.
Ad esempio, è possibile modificare il comportamento del collegamento di attivazione, il formato predefinito del colore copiato e l’aspetto della finestra dell’editor.

Per personalizzare il Selettore colore di Windows, apri Impostazioni PowerToys e seleziona Selettore colore nella barra laterale. Vedrai un elenco di opzioni che puoi modificare in base alle tue preferenze.

Ecco alcune delle impostazioni che puoi attualmente personalizzare:

  • Scorciatoia da tastiera di attivazione: puoi modificare la scorciatoia da tastiera che attiva il selettore colore. Per impostazione predefinita, è il tasto Windows + Maiusc + C , ma puoi scegliere qualsiasi combinazione di tasti che funzioni per te
  • Comportamento della scorciatoia di attivazione : puoi scegliere cosa succede quando premi la scorciatoia di attivazione. Puoi aprire il selettore di colori con o senza l’editor.
  • Formato predefinito di un colore copiato : puoi scegliere quale formato del codice colore desideri copiare negli appunti per impostazione predefinita. Puoi scegliere tra HEX, RGB, HSL, CMYK e altro.
  • Formati di colore visibili nella finestra dell’editor : puoi scegliere quali formati di colore sono visibili nella finestra dell’editor e in quale ordine appaiono. Puoi anche modificare le dimensioni e l’opacità della finestra dell’editor.

Puoi sperimentare diverse impostazioni e vedere cosa funziona meglio per te. Tutte le modifiche apportate non sono permanenti: puoi ripetere questi passaggi per ripristinarle in seguito.

Utilizzo del selettore colore di Windows

Se sei un grafico o un creatore di contenuti multimediali, l’utilizzo di Window Color Picker è un ottimo modo per identificare rapidamente i colori (e i relativi codici colore rappresentativi) in diversi formati e utilizzarli in progetti futuri.

Tuttavia, ci sono altri strumenti che puoi usare per aiutarti a scegliere i colori. Ad esempio, puoi utilizzare un’estensione per la selezione dei colori in Chrome per identificare i colori che ti piacciono in Google Chrome (o Microsoft Edge. Inoltre, prova a invertire i colori nelle immagini per trovare colori sorprendenti per un effetto più drammatico nelle tue immagini.

Sei un grafico e desideri realizzare un documento professionale? Quindi, esplora alcuni strumenti gratuiti per creare fantastiche infografiche .

Pubblicato da Luca Bocaletto

Sviluppatore, Creatore, Musicista, Artista, Radiantista, Scacchista.