Come aumentare la VRAM in Windows 11


Se riscontri errori durante l’esecuzione di app ad alta intensità grafica come quelle necessarie per l’editing video o la modellazione 3D, potresti non disporre di VRAM sufficiente.
Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per aumentare la tua VRAM prima di sborsare i soldi per aggiornare la tua scheda grafica.

vram-windows-11

Questo tutorial ti dirà tutto ciò che devi sapere sull’aumento della VRAM sul tuo PC Windows.

Cos’è la VRAM?

La memoria ad accesso casuale video (VRAM) è ciò che il tuo PC utilizza per archiviare i dati delle immagini.
Questo, insieme al processore GPU, esegue il rendering dei pixel sul monitor del display.
Questo è uno dei motivi per cui le schede grafiche integrate non sono molto potenti: non hanno una propria VRAM dedicata.
Invece, devono condividere la RAM di sistema per funzionare.
Le GPU dedicate, d’altra parte, hanno la loro VRAM.

Molti errori possono verificarsi se non si dispone di VRAM sufficiente per i programmi in esecuzione.
L’approccio più semplice a questo è acquistare una nuova scheda grafica dedicata di fascia alta con una quantità maggiore di VRAM rispetto a quella attuale.
Questa non è sempre un’opzione per gli utenti con grafica integrata e può essere molto costosa.
Fortunatamente, puoi aumentare la tua VRAM tramite le impostazioni di Windows.
Tuttavia, è importante notare che l’aumento della VRAM potrebbe non risolvere i problemi.
Allo stesso modo, devi stare attento a quanto allochi.

Ci sono rischi nell’aumentare la RAM video dedicata?

Quando aumenti la tua VRAM, riallochi la RAM di sistema in VRAM.
Se la RAM del tuo sistema è troppo bassa, incontrerai problemi di blocco e arresto anomalo casuali.
Ciò significa che quando si aumenta la VRAM attraverso il sistema, è necessario garantire una memoria di sistema sufficiente affinché il PC rimanga funzionante.

Come aumentare la VRAM dedicata in Windows 10 e 11

Ci sono alcuni modi per aumentare la VRAM dedicata sul tuo PC.
Tuttavia, prima di procedere, dovresti controllare la quantità di VRAM e la memoria grafica totale disponibile che hai già sul sistema.
Sia che tu stia cercando di aumentare la VRAM su Windows 10 o Windows 11, il processo è lo stesso

  1. Apri il menu Start e vai a Impostazioni .
  2. Vai a Sistema.
  3. In Display , scorri fino alla fine della pagina e seleziona Impostazioni di visualizzazione avanzate .
  4. Selezionare Proprietà scheda video per display 1.
  5. Nella finestra pop-up, guarda quanta VRAM (Dedicated Video Memory) e Shared System Memory hai.

Se non si dispone di molta memoria di sistema condivisa disponibile, non è saggio modificare l’allocazione della memoria per aumentare la VRAM.

Come aumentare la tua VRAM dalle impostazioni del BIOS della scheda madre

Il BIOS è il firmware che inizializza l’hardware e fornisce servizi di runtime al sistema operativo Windows.
Qui troverai le impostazioni di base che ti consentono di modificare la VRAM.

  1. Per accedere al BIOS, è necessario riavviare il computer.
  2. Mentre si riavvia, attendi che appaia il logo di Windows. Quindi, premere ripetutamente il tasto F2, F5, F8 o Canc finché non si accede alle impostazioni del BIOS.
  3. Nel menu del BIOS, individuare un’opzione denominata sulla falsariga di Graphics Settings , Video Settings , DVMT pre- allocation , Advanced Chipset Features , UMA Frame Buffer Size o VGA Share Memory Size . Il nome specifico cambierà a seconda del produttore della scheda madre.
  4. Nel menu a discesa, aumenta la quantità di VRAM pre-assegnata allocata, quindi salva ed esci. Assicurati di riavviare il computer per rendere effettive le modifiche.

Nota: se questo non funziona per te, la tua scheda madre potrebbe utilizzare chiavi diverse per aprire le impostazioni del BIOS.
Vai al sito Web del produttore o cerca online le chiavi del tuo BIOS.

Come aumentare la tua VRAM tramite l’editor del registro

Puoi anche aumentare la tua VRAM utilizzando l’editor del registro di Windows.
Ecco come:

  1. Sulla tastiera, premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita regedit e seleziona OK.
  3. Nel menu sul lato sinistro, vai al seguente percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Intel.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Intel , quindi scegli Nuova chiave.
  5. Assegna un nome alla nuova cartella “GMM”.
  6. Assicurati di essere nella nuova cartella GMM. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio libero nel riquadro di destra. Selezionare Nuovo > Valore Dword (32 bit) .
  7. Denominalo “DedicatedSegmentSize”.
  8. Fare doppio clic su DedicatedSegmentSize . In Base selezionare Decimale e digitare “512” nella casella Dati valore. Fare clic su OK .
  9. Riavvia il computer per rendere effettive le modifiche.

Se desideri annullare questa impostazione in qualsiasi momento, torna semplicemente all’editor del registro ed elimina la cartella GMM in Intel.

Aggiorna la tua scheda grafica

Se il tuo PC Windows non funziona ancora in modo efficiente, dovrai aggiornare la tua scheda grafica.
Se vuoi un computer in grado di gestire una grafica avanzata, è meglio guardare i computer con buone unità di elaborazione grafica.

Le schede video di marchi di PC da gioco come NVIDIA e AMD Radeon sono progettate per gestire una grafica più intensa rispetto alla grafica Intel HD integrata che tende a venire con un PC standard.

Aumento della VRAM in Windows

Ora sai come aumentare la VRAM in Windows 11.
Se i metodi del software non funzionano per te, un PC con più capacità grafiche migliorerà la tua esperienza più di quanto pensi.

Pubblicato da Luca Bocaletto

Sviluppatore, Creatore, Musicista, Artista, Radiantista, Scacchista.